LA CITTA'
freccia_menu Dati sulla città
freccia_menu Come raggiungere Lucera
freccia_menu Lucera, chiave di Puglia
freccia_menu Centro Informazione Turistica
freccia_menu Chiosco Multimediale - Info Point
freccia_menu Attività economiche
freccia_menu Numeri utili per il turista
freccia_menu Mappa
freccia_menu Piano del Traffico
DA VISITARE
freccia_menu Fortezza Svevo Angioina
freccia_menu Anfiteatro Romano
freccia_menu Museo Civico "G. Fiorelli"
freccia_menu Basilica Cattedrale
freccia_menu Chiesa - Santuario di San Francesco
freccia_menu Vita di San Francesco Antonio Fasani
freccia_menu Museo Diocesano
freccia_menu Teatro Civico "G. Garibaldi"
freccia_menu Biblioteca Comunale "R. Bonghi"
freccia_menu Villa Comunale
freccia_menu Magna Capitana
ITINERARI
freccia_menu Itinerario Storico-Culturale
freccia_menu Itinerario nella Tradizione popolare
freccia_menu Itinerario Gentilizio
freccia_menu Breve itinerario tra i Monti Dauni
RICETTIVITA'
freccia_menu Dove dormire
freccia_menu Dove mangiare
 
LUCERA, CHIAVE DI PUGLIA

Lucera, a 18 Km. da Foggia, ha origini antichissime, testimoniate ancora oggi da reperti che risalgono al neolitico, all'età del bronzo, alla presenza dei Greci, dei Dauni fino all'epoca romana e imperiale.

Alleata di Roma contro i Sanniti, Lucera venne elevata a colonia di diritto latino; colonia militare in epoca augustea, nel I secolo a.C. Marco Vecilio Campo vi fece costruire in onore di Ottaviano il maestoso Anfiteatro.

Dominata dai Normanni fino al 1200, la storia della città si intrecciò con quella degli Svevi ed in particolare con quella di Federico II, che fece della città una delle roccaforti del suo potere e vi trasferì, nel 1224, una colonia della popolazione saracena dalla Sicilia.

Lucera sorge su tre colli, sul più alto dei quali, il Monte Albano, Federico II fece costruire la sua splendida dimora imperiale, il Palatium (1233), circondato, dopo la sconfitta degli Svevi ad opera degli Angioini (1268), da imponenti mura a formare la maestosa Fortezza svevo-angioina che ancora oggi domina la città.

Negli anni della presenza federiciana Lucera visse un periodo di grande sviluppo civile ed economico e si arricchì di splendide testimonianze dell’arte musulmana di cui ancora oggi si ritrova traccia, per esempio, visitando la torretta saracena del XIII secolo e la Via alle Mura nei pressi di Porta Troia.

La Basilica Cattedrale, magnifico esempio di stile gotico-angioino, è sorta agli inizi del ‘300 per celebrare la vittoria degli Angioini sui Saraceni e dedicata a Santa Maria, patrona della città. Dello stesso periodo è la Chiesa di San Francesco, oggi Santuario.

Anche in epoche successive Lucera svolse un ruolo importante nell’economia del territorio: fu capoluogo della Capitanata e del Contado del Molise fino al 1806 e nel tempo si arricchì di nuove istituzioni, come il Tribunale, la Biblioteca Civica, il Teatro “Garibaldi”, il Museo “Fiorelli”, il Convitto Nazionale “Bonghi” e numerosi palazzi gentilizi, che conservano ancora oggi splendide corti, arredi sontuosi ed affreschi originali.

Attualmente la città conta più di 35.000 abitanti, ha il titolo di Città d’Arte ed è stata inserita tra le Città Europee di Eccellenza 2007 con il progetto EDEN della Presidenza del Consiglio dei Ministri. E’ un importante centro culturale ed amministrativo della Provincia di Foggia e per la sua posizione strategica nel territorio conserva l’appellativo di Chiave di Puglia.

TESTI A CURA DELL’UFFICIO PROMOZIONE TURISTICA E DEL CENTRO INFORMAZIONE TURISTICA DEL COMUNE DI LUCERA - FOTO MICHELE FOLLIERO
EVENTI
freccia_menu Carnevale per le strade
freccia_menu Calici di Stelle
freccia_menu Festa Patronale
freccia_menu Corteo Storico
freccia_menu Festival della Letteratura Mediterranea
freccia_menu Stagione Teatrale
freccia_menu Stagioni Concertistiche
freccia_menu Mercato Settimanale
freccia_menu Mercatino dell'Antiquariato
freccia_menu Fiere
freccia_menu Spazio Camper
freccia_menu Sagre
freccia_menu Festività Religiose
ENOGASTRONOMIA
freccia_menu Enogastronomia in città
freccia_menu Artigianato - Souvenirs
freccia_menu Cantine - Enoteche
freccia_menu Caseifici
freccia_menu Pastifici
TRADIZIONI
freccia_menu La Vendemmia
freccia_menu La Mietitura
freccia_menu La Salsa
freccia_menu Il Carnevale
freccia_menu La Quarantana
freccia_menu Il Ferragosto lucerino
freccia_menu La Festa dei Morti
freccia_menu Tradizioni Natalizie
freccia_menu Proverbi
SPORT
freccia_menu Palazzetto comunale
freccia_menu Stadio comunale
freccia_menu Itinerario pedestre
freccia_menu Itinerario per maratoneti

Comune di Lucera - Corso Garibaldi - tel: 0881.541111 - C.F.: 82000950715 - P.IVA: 00392580718
|
Copyright 2008-2013 Comune di Lucera. Diritti Riservati.
Rss Valid | W3C CSS | Spam Poison