LA CITTA'
freccia_menu Dati sulla città
freccia_menu Come raggiungere Lucera
freccia_menu Lucera, chiave di Puglia
freccia_menu Centro Informazione Turistica
freccia_menu Chiosco Multimediale - Info Point
freccia_menu Attività economiche
freccia_menu Numeri utili per il turista
freccia_menu Mappa
freccia_menu Piano del Traffico
DA VISITARE
freccia_menu Fortezza Svevo Angioina
freccia_menu Anfiteatro Romano
freccia_menu Museo Civico "G. Fiorelli"
freccia_menu Basilica Cattedrale
freccia_menu Chiesa - Santuario di San Francesco
freccia_menu Vita di San Francesco Antonio Fasani
freccia_menu Museo Diocesano
freccia_menu Teatro Civico "G. Garibaldi"
freccia_menu Biblioteca Comunale "R. Bonghi"
freccia_menu Villa Comunale
freccia_menu Magna Capitana
ITINERARI
freccia_menu Itinerario Storico-Culturale
freccia_menu Itinerario nella Tradizione popolare
freccia_menu Itinerario Gentilizio
freccia_menu Breve itinerario tra i Monti Dauni
RICETTIVITA'
freccia_menu Dove dormire
freccia_menu Dove mangiare
 
ITINERARIO NELLA TRADIZIONE POPOLARE

Due percorsi tra le edicole votive
Le edicole votive, che caratterizzano in molti paesi del nostro meridione le stradine del centro storico, sono un patrimonio da valorizzare e da far conoscere; esse rappresentano la devozione e la preghiera della gente semplice.

Basta percorrere le strette strade del centro storico di un paese e i suoi vicoli per trovare incassate nei muri queste piccole e semplici nicchie, che fanno quasi parte della struttura delle case; esse sono state costruite per proteggere un’immagine sacra per la quale si provava una grande devozione e alla quale tante volte ci si è rivolti pregando nei momenti più difficili della vita.
Le prime edicole votive a Lucera sono sorte lungo le strade del centro storico nel 1943, per ricordare la devozione del popolo lucerino per Santa Maria e poi per San Francesco Antonio Fasani, il nostro Padre Maestro.

Esse testimoniano il culto dei lucerini per la loro protettrice, che risale all’833; un documento attesta che fin dal sec. XI Santa Maria era venerata come Patrona di Lucera.
All’immagine di Santa Maria sono attribuiti da sempre poteri miracolosi e la protezione di Lucera; a Lei i lucerini chiedevano e chiedono protezione ed aiuto nei momenti più difficili come guerre, siccità, epidemie ecc.

La prima edicola votiva, che sorse in una strada del centro, era dipinta di azzurro, scavata nella facciata di una casa ad un paio di metri da terra e proteggeva un’icona di Santa Maria Patrona; sotto la nicchia un’iscrizione ricordava l’anno di costruzione e il nome della famiglia devota. Davanti alla nicchia ogni sera la gente, che lì si sentiva al riparo, al sicuro vicino alla sua Madre Celeste, si riuniva a recitare il rosario; si combatteva la seconda guerra mondiale e i lucerini chiedevano il conforto e la protezione della Madonna nera, pregavano perché finisse la guerra e i soldati tornassero a casa. In quel periodo, mentre Foggia era quasi distrutta dai bombardamenti, Lucera, protetta dalla Sua Patrona, diventava il rifugio degli sfollati foggiani.

In poco tempo in quasi ogni strada di Lucera fu dedicata a Santa Maria un’edicola votiva: tutti, dal povero al ricco, costruirono, a proprie spese, nella loro via un’edicola; sorsero così oltre 50 edicole che testimoniavano la venerazione e l’amore per la Madonna.

Ancora oggi quasi tutte sono curate e adornate con fiori e luci.

Le edicole votive costituiscono una parte del patrimonio artistico minore di Lucera, ci fanno scoprire le vicende religiose del nostro paese e sono quindi da salvaguardare e valorizzare.

Esse possono costituire un itinerario per recuperare e ripercorrere un momento della nostra storia e della nostra cultura, fatta anche di piccole cose che possono suscitare in noi emozioni profonde. Basta percorrere le strade del centro e alzare gli occhi per ammirare non solo le facciate degli antichi palazzi, ma anche queste piccole composizioni, ornate e illuminate da una luce votiva.

Primo percorso:
Partendo da Corso Garibaldi si potrebbe fare un viaggio nella memoria attraverso le edicole votive che costellano questa antica strada e le altre numerose vie che da essa si diramano:
• Corso Garibaldi (5)
• Vico San Giovanni (1)
• Via Mozzagrugno (1)
• Vico Ranzano (1)
• Vico De Petris (1)
• Vico Carafa (2)
• Vico alle Mura (1)
• Vico Granata (1)
• Via Carpentieri (1) (4)
• Via Quaranta (2)
• Vico Maddalena (1)
• Piazza Lecce (1)
• Via Amendola (3)
• Via Vitagliani (1)
• Via de’ Nicastri (1)
• Piazzetta Del Vecchio (1)

Secondo percorso:
Dopo una visita alla Cattedrale si può iniziare un secondo itinerario alla scoperta di queste nicchiette che ci ricordano l’affetto dei lucerini per la loro Patrona:
• Piazza Duomo (1)
• Via D’Angicourt (1)
• Via Marrone (2)
• Via Bozzini (1)
• Via Bucci (1)
• Via D’Auria (1) (2)
• Vico Scoppa (4)
• Via San Francesco (1)
• Vico Cassella (4)
• Via Zuppetta (1)
• Via Mazzaccara (2)
• Via Bovio (2)
• Via Cairoli (2)
• Via San Domenico (2)
• Via Marconi (1)
• Via Federico II (3)

* il numero in parentesi indica le edicole votive presenti nella via.

Fonti:
LUCERA – VIAGGI NELLA MEMORIA – Le edicole votive ( a cura dell’Associazione O.N.L.U.S. Minerva – 2001)


TESTI A CURA DELL’UFFICIO PROMOZIONE TURISTICA E DEL CENTRO INFORMAZIONE TURISTICA DEL COMUNE DI LUCERA - FOTO MICHELE FOLLIERO
EVENTI
freccia_menu Carnevale per le strade
freccia_menu Calici di Stelle
freccia_menu Festa Patronale
freccia_menu Corteo Storico
freccia_menu Festival della Letteratura Mediterranea
freccia_menu Stagione Teatrale
freccia_menu Stagioni Concertistiche
freccia_menu Mercato Settimanale
freccia_menu Mercatino dell'Antiquariato
freccia_menu Fiere
freccia_menu Spazio Camper
freccia_menu Sagre
freccia_menu Festività Religiose
ENOGASTRONOMIA
freccia_menu Enogastronomia in città
freccia_menu Artigianato - Souvenirs
freccia_menu Cantine - Enoteche
freccia_menu Caseifici
freccia_menu Pastifici
TRADIZIONI
freccia_menu La Vendemmia
freccia_menu La Mietitura
freccia_menu La Salsa
freccia_menu Il Carnevale
freccia_menu La Quarantana
freccia_menu Il Ferragosto lucerino
freccia_menu La Festa dei Morti
freccia_menu Tradizioni Natalizie
freccia_menu Proverbi
SPORT
freccia_menu Palazzetto comunale
freccia_menu Stadio comunale
freccia_menu Itinerario pedestre
freccia_menu Itinerario per maratoneti

Comune di Lucera - Corso Garibaldi - tel: 0881.541111 - C.F.: 82000950715 - P.IVA: 00392580718
|
Copyright 2008-2013 Comune di Lucera. Diritti Riservati.
Rss Valid | W3C CSS | Spam Poison